Gli Stati Uniti vincono la Ryder Cup, Europa battuta 17-11

Gli USA dilagano nel matchplay della domenica e si riprendono il trofeo dopo otto anni

27

Dopo tre sconfitte consecutive gli Stati Uniti tornano a vincere la Ryder Cup. Sulle 18 buche dell’Hazeltine National Golf Club, in Minnesota, la squadra di Davis Love III è stata sempre in vantaggio nei confronti degli uomini guidati da Darren Clarke fin dal venerdì. Il punto decisivo, il quindicesimo, lo ha portato Ryan Moore anche se il vero trascinatore è stato Patrick Reed, vincitore nel confronto contro il più forte degli europei Rory McIlroy.

Serviva quasi un’impresa all’Europa per rimontare la squadra a stelle e striscie nell’ultima giornata ma gli americani hanno persino dilagato vincendo 7 delle 12 sfide e portandosi sul definitivo 17-11. Una tre giorni di grande golf, un grande spot per questo sport e questa manifestazione che sarà ospitata dall’Italia nel 2022, a Roma.

ViS

CONDIVIDI